anello del “castellaccio – Melonta”

Scheda

Interesse:
storico, archeologico e naturalistico
Tipologia percorso:
anello
Livello di difficoltà:
E
Lunghezza percorso:
6,5 km
Dislivello totale:
+ / - 337 m
Quota partenza:
612 m
Quota max:
621 m
Quota min:
372 m
Durata escursione:
2 ore
A cura di:
Gianfranco Milani - Paolo Bellocchio
Aggiornato al:
16 agosto 2020
Descrizione:
"il castellaccio" , sito che sovrasta, da un lato la vallata solcata dal fiume Chiani tra i comuni di Orvieto, Ficulle e Parrano, dall'altro un passaggio sull'altopiano del monte melonta che probabilmente univa la zona di Marsciano con il nostro territorio.
Lasciate le auto lungo la strada carrareccia si prende il sentiero segnato in mappa che scende per circa 2,5 km e 300 metri di dislivello, alternando bosco a terreno agricolo. Ad ogni tornata si aprono splendidi panorami con i caseggiati di Cantone, Ficulle e Orvieto.
Arrivati al torrente si inizia a salire per circa km 1,5 e 200 metri di dislivello per arrivare al Castellaccio. Ruderi di notevole espansione e altrettanto interesse; sul pianoro si apre una splendida finestra nel lato sud sud-ovest.
Discendendo dal sito si riprende la carrareccia che ci riporta verso il punto di partenza attraversando un podere abitato e poi in sommità ci troveremo il monte Peglia che domina il versante est.

Lascia un commento

L’indirizzo email non verrà pubblicato.

Commento

Nome

Email

Url