Basilica del Santo Sepolcro (Acquapendente)

La basilica, in stile romanico, è chiamata del Santo Sepolcro perché vi è conservata una pietra macchiata di sangue che si dice provenga dal Santo Sepolcro di Gerusalemme. La reliquia si trova all’interno di una cripta tra le più importanti e caratteristiche in Italia per la sua antica origine (X-XI secolo) e le caratteristiche colonne (24) che formano con gli archi un “gioco” di forme particolare. Si tratta di una struttura che riproduce in miniatura la chiesa del Santo Sepolcro di Gerusalemme e che, come immagine e memoria di questa, si presentava ai pellegrini.

 

Lascia un commento

L’indirizzo email non verrà pubblicato.

Commento

Nome

Email

Url